Calcolo Unità Pagante

Come si calcola l'unità pagante o il peso tassabile.

Per ogni modalità di trasporto, Terrestre, Marittima, Aerea, Ferroviaria non a carichi completi (container, camion o vagone completi) si applica un diverso sistema di calcolo dell'unità pagante, cioè della base sul quale calcolare la tariffa di trasporto (nolo).

  • Trasporto Marittimo

    Tariffa W/M: usualmente il nolo si applica sul peso W (weight) calcolato in tonnellate metriche (di 1.000 kg.) o sul volume M (measurement) calcolato in metri cubi CBM, quale che sia maggiore, a favore della Compagnia di Navigazione.

    Tariffa W: in alcuni casi il nolo viene calcolato solamente sul peso W.

    Tariffa ML: per il trasporto di veicoli su navi RO-RO a volte si applica la tariffa per metro lineare.

  • Trasporto Aereo

    La tariffa è calcolata sul peso (Kg.), con un massimo di rapporto peso misura 1.000 Kg : 6 CBM; se il volume della merce supera tale rapporto 1: 6 allora l'unità pagante si ottiene dividendo il volume per 6.

  • Trasporto Terrestre

    La tariffa si applica sul calcolato in quintali (100Kg), con un massimo di rapporto peso misura 100 Kg : 3 CBM; se il volume della merce supera tale rapporto 1: 3 allora l'unità pagante si ottiene dividendo il volume per 3.

  • Trasporto Terrestre

    La tariffa viene calcolata sul peso ma varia secondo le caratteristiche della merce.